Il Bura speciale n. 114 del 09.09.2016 ha visto la pubblicazione della delibera del Consiglio Regionale n.70/3 del 09.08.2016 inerente la “Definizione degli Ambiti Distrettuali Sociali” con la quale sono stati individuati 24 ambiti distrettuali sociali di cui 6 nella Provincia di L’Aquila. Tra questi è stato individuato l’Ente d’Ambito Distrettuale n. 5 “Montagne Aquilane” che raggruppa i territori degli Ex enti d’Ambito n. 9 “Alto Aterno”, n. 11 “Montagna di L’Aquila e il n. 13 “Sirentina”.

 

Fanno parte dell’Ecad n. 5 i seguenti paesi: Acciano, Barete, Barisciano, Cagnano Amiterno, Calascio, Campotosto, Capestrano, Capitignano, Caporciano, Carapelle Calvisio, Castel del Monte,  Castel di Ieri, Castelvecchio Calvisio, Castelvecchio Subequo, Collepietro, Fagnano Alto, Fontecchio, Fossa, Gagliano Aterno, Goriano Sicoli, Lucoli, Molina Aterno, Montereale, Navelli, Ocre, Ofena, Pizzoli, Poggio Picenze, Prata D’Ansidonia, Rocca Di Cambio, Rocca Di Mezzo, San Benedetto In Perillis, San Demetrio Ne’ Vestini, San Pio Delle Camere, Sant’Eusanio Forconese, Santo Stefano di Sessanio, Scoppito, Secinaro, Tione degli Abruzzi, Tornimparte, Villa Santa Lucia e Villa Sant’Angelo

 

La popolazione residente nell’intero Ecad al primo gennaio 2016 su dati Istat è di 36.710 persone pari al 2,7% della popolazione dell’intera regione Abruzzo e al 25% dell’intera provincia de L’Aquila . Composta da 18.289 uomini  ( 48 % della popolazione ) e da 18.421 donne, ( 50.2% della popolazione).  La maggior parte dei comuni è composta da 20 centriche non superano la soglia dei 500 residenti, 10 sono ricompresi tra più di 500 e minori di 1.000 e 12 superano i mille residenti. Dei 42 comuni che fanno parte dell’Ecad nessuno supera la soglia dei 5mila abitanti.  Il comune più piccolo per popolazione residente è Carapelle Calvisio (86 abitanti) mentre Pizzoli (4.251) è quello più grande. La popolazione dell’Ecad vive sostanzialmente in famiglia che in tutto sono 16.890 per una media di componenti pari a 2 persone.

 

 

L’Ecad copre una superficie di 1.514 kmq pari al 30% della provincia di L’Aquila e al 14% dell’intera regione. La densità demografica è di 24 abitanti per  kmq, meno, rispetto alla provincia che è di 60 abitanti per chilometro quadrato e ancora meno della regione che si attesta ai 122. Il territorio è prevalentemente montano escarsamente popolato, con il paese più alto che è Rocca di Cambio che si trova a 1.433 metri sul livello del mare, sino ai 409 di Castelvecchio Subequo.